Sci alpino
venerdì 14 aprile 2017
FIS Master Cup Abetone

La FIS MASTER CUP, la Coppa del Mondo Master chiude la stagione all’Abetone. Stupisce sempre che, pur con le alte temperature dei giorni di gara si possa trovare un fondo così bello. Sono i “miracoli” dell’Abetone o di Giampiero Danti e Company, fatto sta che i quasi 200 concorrenti provenienti da tutto il mondo hanno potuto fare le ultime due gare nel modo migliore. Venerdì 7, ultimo gigante, assolutamente decisivo per definire la classifica di Coppa. Brutte notizie, per Luca Novi nell’A3, inforca in gigante, una caduta spettacolare vista la velocità cui è avvenuta, rimedia un bel po’ di lividi ma soprattutto lascia, per il momento, la testa della coppa. Arriva così, carico di attese, il sabato decisivo. Il tempo si mantiene bello e la notte è stata abbastanza fredda, le migliori condizioni per lo slalom. La neve, continuamente trattata, ha tenuto sino al termine garantendo la massima regolarità della competizione. Tra gli uomini Renzo Del Tredici si classifica al 13° posto mentre uno scatenato Mauro Lapucci chiude al secondo posto a soli 20 punti dalla vittoria; Per Luca Novi dopo l’inforcata in gigante sembrava tutto compromesso, invece piazza una grande vittoria in slalom staccando l’avversario diretto di due posizioni portando Luca e l’austriaco Alfred Gruener a pari punti, ma, a norma di regolamento per effetto degli scarti il vincitore di Coppa è il nostro Luca Novi.
( fisi.org)
Il video della FMC

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.