Comunicati addetto stampa
lunedì 23 settembre 2019
Raduno di 80 giovani con i tecnici federali. "Buona la prima"

ABBADIA SAN SALVATORE (SIENA) - Ottanta atleti delle categorie Children (under 14 e under 16) e Aspiranti si sono dati appuntamento ad Abbadia San Salvatore nel weekend dal 20 al 22 settembre. L’obiettivo era prepararsi in vista della prossima stagione sulla neve, seguiti da sette tecnici federali. È stato un momento importante di confronto sulle tecniche di allenamento e anche un modo per fare gruppo per tutti i giovani provenienti da otto sci club toscani, da Prato alla Versilia, passando dall’Appennino pistoiese e dall’Amiata, chiamati a raccolta dal Comitato Appennino Toscano FISI. Presenti anche i componenti delle squadre toscane maschile e femminile, in fase di definizione.
I giovani atleti si sono allenati allo Stadio comunale di Abbadia San Salvatore e in alcune palestre del territorio, misurandosi in laboratori su forza muscolare, metabolismo, abilità motorie e lezioni teoriche.

“Buona la prima. Siamo molto soddisfatti - commenta il presidente del Comitato Appennino Toscano, Francesco Contorni - del risultato del lavoro di squadra. Che ci risulti, si tratta del primo esperimento del genere, in cui la preparazione atletica e la formazione dei giovani atleti regionali viene fatta in maniera organica, in collaborazione con i maestri di sci, i tecnici federali, gli sci club e il Comitato. Ognuno gioca il suo ruolo per arrivare a raggiungere gli obiettivi: una buon allenamento e il senso di appartenenza a un gruppo, confrontandosi e crescendo insieme. Pensiamo che questo ad Abbadia San Salvatore potrebbe diventare un appuntamento fisso prima dell’inizio della stagione in pista. Ringrazio il Comune, la FISI e la Scuola Tecnici Federali, il Collegio maestri di sci, gli sci club e l’Hotel Parco Erosa”.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.