Comunicati addetto stampa
martedì 2 marzo 2021
Campionati Italiani Biathlon Ragazzi e Allievi, la Toscana c'è

BIONAZ - Due giornate intense di gare, il 27 e il 28 febbraio: lo sci club Focolaccia di Lucca ha festeggiato così i suoi cinquanta anni di attività organizzando, insieme al Comitato Appennino Toscano, i Campionati Italiani Ragazzi e Allievi Biathlon aria compressa in Valle d’Aosta. La manifestazione sportiva ha visto la collaborazione anche dello sci club locale, Bionaz/Oyace e di numerosi volontari locali che non sarebbe stato possibile portare dalla Toscana anche a causa dell'attuale situazione epidemiologica.
Circa duecento i giovani atleti provenienti dalle regioni dell’arco alpino, che hanno partecipato alle gare. Oltre alla prova individuale con quattro prove al tiro per gli allievi e tre per i ragazzi si è svolta, il secondo giorno, anche la staffetta.
La Focolaccia ha partecipato, oltre che come società organizzatrice, anche come rappresentante del CAT, unico Comitato non appartenente all’arco alpino. I giovani atleti che hanno portato i colori del Pegaso in Valle d’Aosta sono stati: Federico Di Sacco, Frediano Tellini e Matilde Tellini accompagnati dagli allenatori Licia Cerri, Nora da San Martino e Marco Guidotti.

Quanto ai risultati, nella gara individuale, Matilde Tellini ottiene il 54esimo tempo sugli sci ma sale fino alla 45esima posizione grazie a una solida prova al tiro, solo 3 errori su 4 serie (1-1-1-0) che aggiungono 3 minuti di penalità. L’atleta non ha potuto dare il meglio sugli sci per un polso dolorante.
Nell'individuale Frediano Tellini ottiene un 27esimo tempo sugli sci che diventa 30esimo nella classifica finale a causa degli errori di tiro che gli aggiungono 2 minuti e mezzo di penalità. Sulla prestazione ha pesato soprattutto l'ultima serie di tiro (1-1-3). L'atleta ha potuto rifarsi nel giorno della staffetta in cui la quasi perfetta prestazione al tiro (1-0) l’ha portato a terminare la propria frazione (lancio ma fuori gara) in quarta posizione. Infortunato a un ginocchio, Federico Di Sacco ha partecipato come aiutante nell'organizzazione della gara.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.